Michael Franke: I paesaggi e i luoghi di Dante sono metafore per l'anima

In occasione dell’apertura della mostra “Prospettive dantesche tra inferi ed estasi. Il viaggio della Divina Commedia verso i luoghi dell’anima”, abbiamo intervistato a Palazzo Firenze l’autore delle opere esposte, l’artista tedesco Michael Franke.

GUARDA IL VIDEO:

 

L'artista ha poi aggiunto queste sue considerazioni:

"La rassegna dei quadri di questa mostra è il frutto di un viaggio pittorico che è durato tre anni, in cui ho voluto creare un ciclo dipinto per i 700 anni della morte del Sommo Poeta. Ho voluto seguire un approccio diverso perché sono tante le interpretazioni artistiche della Divina Commedia, in cui in primo luogo ci sono come protagonisti i personaggi e gli eroi mitologici.
Ciò che io trovo straordinario in Dante sono le sue descrizioni di paesaggi e luoghi. Luoghi che sono metafore per l’anima”.
Tradizione letteraria e espressiva che incontriamo già nell’antichità con Saffo con i versi “Scuote l'anima mia Eros | come vento sul monte | che irrompe entro le querce”, forze della natura e paesaggi che diventano metafore come anche nella Bibbia l’immagine del giardino Eden.
Lo stesso vale per la pittura da Böklin, L’isola dei morti o i paesaggi di Caspar David Riedrich.
E anche questa mostra vuole aprire lo sguardo verso la dimensione metafisica, atemporale e metaforica degli spazi, della luce e del paesaggio, che Dante racconta durante il suo viaggio nell‘oltretomba nelle cantiche dell’Inferno, del Purgatorio e del Paradiso.
"Selva oscura, porta degli inferi, Acheronte, Dite, Malebolge". Immagini di selve oscure, di fiumi, di porte e fenditure di roccia, di paesaggio etrusco, che per me è stato una sorgente di grande ispirazione.
È un ciclo pittorico che rappresenta un percorso di luce, un pellegrinaggio universale-visionario, attraverso gli spazi metafisici e la cosmologia dei tre regni dell‘oltretomba.
Luoghi, che a distanza di 700 anni dalla morte del Poeta, rimangono presenti in una realtà interiore e del tutto individuale in ciascuno di noi".

INFO SULLA MOSTRA: https://www.dante.global/it/area-stampa/comunicati-stampa/mostra-franke-8novembre21

Commenti

Dante rivisto

Rubriche

La parola del mese

a cura di Alessandro Masi

Estroverso

La parola del mese

Il termine è di origine latina (da extra-, “fuori”, e...

Sussurrare

La parola del mese

Il verbo latino susurro era una voce onomatopeica, cercava...

Canicola

La parola del mese

Il periodo più torrido dell’anno prende il nome dal termine...

Bibita

La parola del mese

Il termine viene dal latino bibere, così come i suoi ...

Paesaggi italiani

a cura di Lucilla Pizzoli

Paese

Paesaggi italiani

Se dovessimo pensare ad una definizione letteraria per...

CUPOLA

Paesaggi italiani

#PaesaggiUrbani #PaesaggiDaPreservare

Calanchi

Paesaggi italiani, Parole verdi

Cosa hanno in comune Civita di Bagnoregio, Matera, la...

Baia

Paesaggi italiani, Parole verdi

Oltre alle spiagge, le calette e le grotte, l’Italia vanta...

Gioca

Scopriamo insieme...

Gioca, Parole verdi

La Società Dante Alighieri, in collaborazione con il...

Quanto ne sai delle...

Gioca

La Società Dante Alighieri, in collaborazione con il...

Entra nella nostra community