I libri della settimana: Merini, Valerio, Bergamin

 La redazione della Dante consiglia una selezione tra narrativa e saggistica di autori italiani o testi originali in lingua italiana.

Vuoto d’amoreSchermata 2024-03-15 alle 08.03.39
di Alda Merini
raccolta di poesie, a cura di Maria Corti
Einaudi
136 pagine, 14 euro

La Merini scrive in momenti di una sua speciale lucidità benché i fantasmi che recitano da protagonisti nel teatro della mente provengano spesso da luoghi frequentati durante la follia. In altre parole, vi è una prima realtà tragica vissuta in modo allucinato e in cui lei è vinta; poi la stessa realtà irrompe nell’universo della memoria e viene proiettata in una visione poetica in cui è lei con la penna in mano a vincere.

Alda Merini ha pubblicato, nella Collezione di Poesia Einaudi, Vuoto d'amore, a cura di Maria Corti (1991), Ballate non pagate (1995, premio Viareggio), Superba è la notte (2000), Clinica dell'abbandono (2004), Il carnevale della croce (2009) e Poesie e satire (2011). Sempre a cura di Maria Corti è uscita inoltre, negli ET Poesia, un'ampia antologia della produzione poetica 1951 - 1997, Fiore di poesia, completata da una scelta di aforismi. Nel 2019, a cura di Riccardo Redivo e Ornella Spagnulo, è uscito Confuzione di stelle. Nel 2003 è uscito Più bella della poesia è stata la mia vita (Einaudi Stile libero).


Chi dice e chi taceSchermata 2024-03-15 alle 08.09.07
di Chiara Valerio
Sellerio
15 euro, 288 pagine

Scauri, affacciato sul Tirreno, è l’ultimo paese del Lazio, un posto né bello né brutto, con una sua grazia scomposta. Qui negli anni Settanta si trasferisce Vittoria, è arrivata assieme a Mara, forse l’ha adottata, forse l’ha rapita, si dicono tante cose. Vittoria, con la sua risata che comincia bassa e finisce acuta, è una donna distaccata e affabile, accogliente ed evasiva; ha comprato una casa nella quale tutti possono entrare e uscire, ha aperto una pensione per animali quando in paese i veterinari si preoccupano solo di mucche e conigli. Vittoria non ha mai litigato con nessuno, non ha mai cambiato taglio di capelli. La sua generosità è inesauribile, alcune sue abitudini sono diventate moda comune. Il paese non la capisce, eppure si sente attratto da lei.
Vittoria viene ritrovata morta nella vasca da bagno, uno stupido incidente, una fine improbabile. Il paese accetta, perché sa capire le disgrazie e tace, Lea Russo invece no. Lea, che fa l’avvocato, ha un marito, due figlie e una vita ricca di impegni, è sempre stata affascinata da Vittoria. Vuole capire come è morta, e chi era davvero. Ciò che emerge della donna, del suo passato insospettabile, spinge Lea Russo lungo un sentiero su cui è difficile avanzare. Qui scopre, senza riuscire a contarle, quante sono le facce della violenza. Storia nera di personaggi, indagine su una provincia insolita, ritratto di donne in costante mutazione.

Chiara Valerio ha pubblicato saggi, romanzi, racconti, tra cui: La gioia piccola d’esser quasi salvi (2009), Spiaggia libera tutti (2010), Il cuore non si vede (2019), La matematica è politica (2020), Nessuna scuola mi consola (2021), Così per sempre (2022), La tecnologia è religione (2023). Con Sellerio Chi dice e chi tace (2024).


Così fan fruttiSchermata 2024-03-15 alle 08.20.35
Viaggio colto fra gli alberi che fanno bene 
di Luca Bergamin
Pendragon
22 euro, pp.217

Gli alberi sono da sempre parte della nostra vita. Una presenza familiare che talvolta diamo quasi per scontata, tanto da non renderci conto della loro grande varietà e bellezza. Questo libro racconta gli alberi da frutto – i più “generosi” – in un percorso che attraversa arte, storia, mitologia e botanica, per far conoscere a tutti la saggezza di queste splendide creature della natura. Peschi, ciliegi, meli, aranci, kaki, avocado, giuggioli sono solo alcune delle specie descritte e narrate dall’autore che, stagione dopo stagione, e viaggiando da nord a sud nella nostra penisola, porterà il lettore a sorprendenti scoperte su quelli che, da secoli, sono i nostri compagni di vita sulla Terra.
Il libro è arricchito da un ricco e gustoso carnet di informazioni sulle proprietà scientifiche più aggiornate e gli impieghi alimentari più sfiziosi dei frutti, raccolti dalla biologa e divulgatrice, Stefania Santoro che li coltiva nel suo giardino privato.

Luca Bergamin scrive reportage di viaggio da tutto il mondo, articoli incentrati sui temi dell’arte classica e contemporanea, l’architettura e il design, dedicando molta attenzione alla sostenibilità ambientale, alle foreste e ai giardini, ai piccoli borghi italiani. Ha lavorato alla Redazione Esteri e di cronaca del Tg5, collaborato con la trasmissione “Terra”, e scritto, tra le altre, per le riviste «Vanity Fair», «AD», «Vogue», «Abitare», «El Mundo America», «Le Figaro». Pubblica sul «Corriere della Sera», «Il Sole 24 Ore», «How To Spend It – Financial Times». Ha pubblicato Barbagia è libertà (Ediciclo, 2021), Salento. Terre e mari a Sud Est (Polaris, 2022) e Andar per fari (Il Mulino, 2023). Per Pendragon è già autore di Giardini pazzi e misteriosi (2021).

Commenti

Dante rivisto

Rubriche

La parola del mese

a cura di Alessandro Masi

CULTURA

La parola del mese

La parola di questo mese è Cultura.Il termine deriva dal...

SINCERITA'

La parola del mese

La parola di questo mese è sincerità.

Per i latini la...

ABISSO

La parola del mese, Parole verdi

La parola di questo mese è abisso. Il termine abisso viene...

Solleone

La parola del mese, Parole verdi

Anche se il termine 𝒔𝒐𝒍𝒍𝒆𝒐𝒏𝒆 potrebbe richiamare...

Paesaggi italiani

a cura di Lucilla Pizzoli

Paese

Paesaggi italiani

Se dovessimo pensare ad una definizione letteraria per...

CUPOLA

Paesaggi italiani

#PaesaggiUrbani #PaesaggiDaPreservare

Calanchi

Paesaggi italiani, Parole verdi

Cosa hanno in comune Civita di Bagnoregio, Matera, la...

Baia

Paesaggi italiani, Parole verdi

Oltre alle spiagge, le calette e le grotte, l’Italia vanta...

Gioca

Scopriamo insieme...

Gioca, Parole verdi

La Società Dante Alighieri, in collaborazione con il...

Quanto ne sai delle...

Gioca

La Società Dante Alighieri, in collaborazione con il...

Entra nella nostra community