Migliorare la pronuncia e educare l’ascolto. Cinque consigli per perfezionare il proprio italiano con gli audiolibri.

Gli audiolibri, libri in formato audio letti da un narratore, possono essere un valido aiuto per chi si sta avvicinando allo studio di una lingua straniera e moltissimi sono i testi in italiano disponibili (anche gratuitamente) che possono agevolare l’apprendimento della lingua e perfezionare la pronuncia. L’utilizzo di questo strumento, però, può risultare anche controproducente e una strategia di approccio è molto utile, per evitare che la scelta di testi troppo complessi possa scoraggiarne l’utilizzo.

Ecco allora qualche consiglio per selezionare degli audiolibri e utilizzarli come strumento per potenziare il proprio italiano:

- Inizia scegliendo un libro che hai già letto nella tua lingua e di cui già conosci il contenuto, meglio se si tratta di un autore italiano ma anche testi di scrittori stranieri con traduzioni affidabili vanno bene.
- Ascolta pochi minuti alla volta e poi riascolta più volte gli stessi minuti. Anche se al primo ascolto alcune parti del testo possono sembrare incomprensibili, piano piano quel gruppo di parole inizieranno ad avere senso. Con la pratica continua le capacità di ascolto miglioreranno e anche cose che inizialmente ti sembravano indecifrabili con il tempo acquisteranno un significato chiaro.
- Nonostante i ripetuti ascolti molte parti di quel testo ti restano oscure e la frustrazione supera il piacere dell’ascolto? Probabilmente allora non è ancora per te il momento di approcciarti a quell’audiolibro. Prova con un altro libro, non pensare che l’italiano per te sia troppo difficile. Quel testo probabilmente al momento non fa per te e poi ricorda, gli audiolibri sono adatti a un livello intermedio o avanzato dell’italiano perché, rispetto a film o serie tv, non è possibile aiutarsi con le immagini per comprendere il senso delle frasi.
- Non sottovalutare l’aspetto piacevole e pratico dello strumento e goditi l’ascolto ovunque possibile: in macchina o sui mezzi pubblici, a letto o mentre si sta cucinando. Scegli quindi un audiolibro che ti interessa e appassiona per migliorare la tua educazione all’ascolto in maniera piacevole.
- I romanzi sono sicuramente più coinvolgenti, ma tra gli audiolibri ci sono anche molti saggi o manuali di settori specifici. Affiancare l’ascolto di un romanzo all’ascolto di un saggio su un argomento che conosci bene potrebbe aiutarti nella comprensione e nello sviluppo di pronuncia e vocabolario.

Commenti

Dante rivisto

Rubriche

La parola del mese

a cura di Alessandro Masi

Estroverso

La parola del mese

Il termine è di origine latina (da extra-, “fuori”, e...

Sussurrare

La parola del mese

Il verbo latino susurro era una voce onomatopeica, cercava...

Canicola

La parola del mese

Il periodo più torrido dell’anno prende il nome dal termine...

Bibita

La parola del mese

Il termine viene dal latino bibere, così come i suoi ...

Paesaggi italiani

a cura di Lucilla Pizzoli

Paese

Paesaggi italiani

Se dovessimo pensare ad una definizione letteraria per...

CUPOLA

Paesaggi italiani

#PaesaggiUrbani #PaesaggiDaPreservare

Calanchi

Paesaggi italiani, Parole verdi

Cosa hanno in comune Civita di Bagnoregio, Matera, la...

Baia

Paesaggi italiani, Parole verdi

Oltre alle spiagge, le calette e le grotte, l’Italia vanta...

Gioca

Scopriamo insieme...

Gioca, Parole verdi

La Società Dante Alighieri, in collaborazione con il...

Quanto ne sai delle...

Gioca

La Società Dante Alighieri, in collaborazione con il...

Entra nella nostra community